“Novecento e oltre”, di Marco Onofrio, letto da Dante Maffìa

Caro Marco, non meravigliarti, c’è sempre una prima volta, ed ecco una recensione in forma di epistola. Caro, caro Marco, non t’aspettare elogi, sarai subissato da quelli che non appaiono nel tuo libro Novecento e oltre. Letteratura italiana di ieri e di oggi (EdiLet, 2020, pp. 416, Euro 23), che non sono esclusi, semplicemente non… Read More “Novecento e oltre”, di Marco Onofrio, letto da Dante Maffìa

“Crisi e Parola”, di Raffaello Utzeri, letto da Valter Casagrande

  Diceva John Stuart Mill che tutte le cose buone esistenti sono il frutto dell’originalità; ed è questa, forse, la prima osservazione che mi nasce, in modo quasi istintivo, dalla lettura dell’ultima raccolta poetica di Raffaello Utzeri. L’originalità si manifesta, indubbiamente, in tutta la sua produzione, ma in Crisi e parola sembra costituita da una… Read More “Crisi e Parola”, di Raffaello Utzeri, letto da Valter Casagrande

Raffaello Utzeri: la traduzione di “Tutti i sonetti” di W. Shakespeare, recensita da Fiorenzo Iuliano

La traduzione dei Sonetti di Shakespeare ha rappresentato una sfida che, a partire dalla prima versione italiana del 1890 (ad opera di Angelo Olivieri), è stata raccolta da numerosi studiosi e traduttori del nostro paese, tanto che edizioni tradotte, integrali o parziali, del canzoniere shakespeariano sono costantemente apparse in Italia. Tale ciclico interesse per i… Read More Raffaello Utzeri: la traduzione di “Tutti i sonetti” di W. Shakespeare, recensita da Fiorenzo Iuliano

“Crisi e Parola”, di Raffaello Utzeri, letto da Marco Onofrio

Crisi e Parola (EdiLet 2018, pp. 120, Euro 12) è un titolo suggestivo, che apre grandi scenari di riflessione. Da una parte c’è la Crisi (economica, etica, assiologica, epistemologica…), e dall’altra c’è la Parola per dirla e, soprattutto, fronteggiarla. Tanto che la congiunzione da cui i due termini sono per l’occasione uniti si lascia leggere,… Read More “Crisi e Parola”, di Raffaello Utzeri, letto da Marco Onofrio

“Crisi e Parola”, di Raffaello Utzeri, letto da Dante Maffìa

Dopo aver finito la lettura di questo libro ho perduto i quattro punti cardinali, come se tutto si fosse a un tratto cancellato e all’improvviso, poi, illuminato di una luce perversa che insisteva per dare alle parole, anzi alla Parola, un nuovo assetto, una nuova dimensione, una maggiore spinta a svelare la realtà e ciò… Read More “Crisi e Parola”, di Raffaello Utzeri, letto da Dante Maffìa