Le ali della Terra. Altre poetesse italiane fuori dal “coro” (2009-2019)

di Marco Onofrio

Quattro anni dopo Il graffio della piuma (la raccolta di saggi da cui origina il cimento che questo libro prosegue), la crisi mondiale preconizzata e denunciata in quelle pagine ha trovato angoscianti e puntuali conferme. Le parole della poesia sono le ali della Terra che consentono al nostro sofferente pianeta di restare idealmente in volo nello spazio e non precipitare nell’abisso Specialmente, oggi, le parole della cosiddetta poesia “al femminile” che è spesso, se non migliore, più sensitiva, sintonica e attuale di quella praticata dai colleghi maschi. Le poetesse (come ad esempio le 16 qui analizzate) possono essere delle ottime curandere: anzitutto per sintonizzarsi con le dimensioni profonde della coscienza cosmica; poi per assumere la responsabilità dei problemi che ci affliggono; infine per tentare di risolverli in interiore homine, cominciando cioè dalla cellula, limitata ma decisiva, dell’etica individuale in cui si traducono i comportamenti di ogni giorno.

Si parla delle opere in versi di:

Antonella Antonelli, Anna Maria Curci, Maria Antonella D’Agostino, Carla De Angelis, Cinzia Demi, Stefania Di Lino, Angela Giojelli, Sonia Giovannetti, Fausta Genziana Le Piane, Tiziana Marini, Chiara Mutti, Patrizia Pallotta, Cristina Polli, Antonella Radogna, Virginia Rescigno, Marzia Spinelli.

Le 16 letture critiche sono corredate di una sezione antologica finale costituita da 48 poesie (3 per ogni poetessa).

Dati: 2021, pp. 190, brossura, illustrato con fotografie

Prezzo: 15 euro

Pubblicità

Un pensiero riguardo “Le ali della Terra. Altre poetesse italiane fuori dal “coro” (2009-2019)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.