Le realtà dietro alla realtà: “Tempo fuor di sesto”, di Philip K. Dick, letto da Il7 – Marco Settembre

In tempi come questi, in cui un palese e grave dissesto si sta registrando a livello sanitario mentre dal punto di vista sociopolitico va appena un po’ meglio (ma occhio alle becere frange estremiste in Parlamento e nella società civile, sotto le nuove spoglie sovraniste, populiste e negazioniste, che probabilmente sono travestimenti posticci per qualcosa… Read More Le realtà dietro alla realtà: “Tempo fuor di sesto”, di Philip K. Dick, letto da Il7 – Marco Settembre

Pubblicità

il7 – Marco Settembre: “Bastardi in acqua e segatura – Ehi, è un acido!”

Dopo l’avventura più tosta e disperata che mai, vissuta in “Honky tonk samurai” dai due scanzonati investigatori sui generis Hap e Leonard, al termine della quale, quasi ai titoli di coda, il primo dei due riceve un assalto improvviso con un’arma da taglio che lo riduce in fin di vita, la coppia – con un… Read More il7 – Marco Settembre: “Bastardi in acqua e segatura – Ehi, è un acido!”

Il7 – Marco Settembre: “Perché era curva? (Foto-safari a Roma)”

Nei miei primi venticinque anni, quelli che ho adesso, ho percorso un cammino che sembrava seguisse una curva ascendente, perché tutto andava sempre meglio. Ma da dove partiva quella curva? Perché era curva? Nella zona a sud-ovest di Tokio da cui provengo c’è un’usanza che consiste nell’imburrare le fiocine quando non c’è pesce sulla tavola;… Read More Il7 – Marco Settembre: “Perché era curva? (Foto-safari a Roma)”

il 7 – Marco Settembre: “Il condominio di Ballard. Rigurgiti dell’inconscio nel grattacielo residenziale” – III

Trentanove anni dopo la sua pubblicazione, datata 1976, “Il condominio” di Ballard è divenuto un film per la regia di Ben Whetley (e sceneggiato dalla moglie di quest’ultimo) con il titolo – che poi era quello originale dello scrittore inglese – di “High Rise”, con il sottotitolo in italiano “La rivolta”, mentre il termine è… Read More il 7 – Marco Settembre: “Il condominio di Ballard. Rigurgiti dell’inconscio nel grattacielo residenziale” – III

il 7 – Marco Settembre: “Il condominio di Ballard. Rigurgiti dell’inconscio nel grattacielo residenziale” – II

Ecco il Ballard de “Il condominio”: “Il grattacielo aveva creato una nuova tipologia sociale, una personalità fredda e antiemozionale, insensibile alle pressioni psicologiche della vita di condominio, con esigenze minimali in fatto di privacy e capace di prosperare, come una macchina di nuova generazione, nell’atmosfera neutra. Era il genere di abitante che si accontentava di… Read More il 7 – Marco Settembre: “Il condominio di Ballard. Rigurgiti dell’inconscio nel grattacielo residenziale” – II

il 7 – Marco Settembre: “Il condominio di Ballard. Rigurgiti dell’inconscio nel grattacielo residenziale” – I

Quando qualche giovane, distaccato e “alternativo” dandy del terzo millennio proclama spavaldamente che “lo stile è tutto!”, il più delle volte si esprime in chiave di self-marketing e intende soprattutto promuovere la propria immagine squisitamente visiva con, magari, cappottoni steampunk dal bavero rialzato, bizzarri anelli alle dita stile boss moscovita e ai piedi moonboots con… Read More il 7 – Marco Settembre: “Il condominio di Ballard. Rigurgiti dell’inconscio nel grattacielo residenziale” – I

Il 7 – Marco Settembre: “Traslazioni sospese di anomalie familiari”. Interpretazione letteraria del quadro di Yves Tanguy “Mamma, papà è ferito”

“Luigino, piccolo caro, sta’ tranquillo: se ti dico di toglierti quel bavaglino della malora, ciò non ha nulla a che fare con l’esplosione della credenza”. “Non uscire fuori tema, mammina, mi metti paura”. “Lo so, animaletto di mamma, ma devi crescere”. In quella disadorna distesa di un’apparente livida liquidità non era facile trovare un paradigma… Read More Il 7 – Marco Settembre: “Traslazioni sospese di anomalie familiari”. Interpretazione letteraria del quadro di Yves Tanguy “Mamma, papà è ferito”

8 dicembre 2017: EdiLet in Fiera – terzo giorno. Alcune foto

Oggi grande affluenza alla Nuvola. Pienone ed entusiasmo in sala anche nelle due presentazioni Edilazio, il libro di Franco Onorati su Maria Callas (ore 10.30 – relatori Marco Onofrio e Vittorio Emiliani) e il libro di Alessandra Bartomioli sui “Piccoli turisti alla scoperta di Roma” (ore 15.30 – relatori Marco Onofrio e Enzo Borsellino). Tra… Read More 8 dicembre 2017: EdiLet in Fiera – terzo giorno. Alcune foto

“Esterno, giorno” e il rapporto testo-immagine, de Il7 – Marco Settembre

Con l’articolo precedente (vedi questo stesso blog, post del 22 dicembre 2016) ci eravamo fermati al surrealista Max Ernst e al suo “Une Semaine De Bontè”. Ma per una valutazione matura e consapevole del rapporto tra testo ed immagine in Esterno, giorno (EdiLet, 2011) va assolutamente considerato l’apporto dello scrittore Michel Tournier, autore, oltre che di… Read More “Esterno, giorno” e il rapporto testo-immagine, de Il7 – Marco Settembre

26 maggio 2017: presentazione de “Il curatore (tra i debiti delle parole)”, di Raffaello Utzeri, e reading di autori EdiLet alla FUIS di Roma

La critica letteraria oggi: scenari e prospettive Presentazione del volume “Il curatore. Tra i debiti delle parole” (EdiLet 2015) di Raffaello Utzeri e, a seguire, reading di autori EdiLet Interverranno i seguenti autori: Mariella Berardi Valter Casagrande Il7 Marco Settembre Massimo Mattei Marco Onofrio Rita Pacilio Roberto Pallocca Patrizia Pallotta Nadia Puglielli Antonio Sanna Adriano… Read More 26 maggio 2017: presentazione de “Il curatore (tra i debiti delle parole)”, di Raffaello Utzeri, e reading di autori EdiLet alla FUIS di Roma