“Archeologie del cielo”, di Chiara Mutti, letto da Marco Onofrio

Valorizzata dalle splendide fotografie a colori scattate dalla stessa autrice e sapientemente collocate in dialogo aperto con i testi (di cui, quindi, non rappresentano semplici illustrazioni), la poesia di Chiara Mutti matura la sua autorevole consacrazione grazie al recente “Archeologie del cielo” (Terra d’ulivi edizioni, 2019, pp. 72, Euro 15), terzo libro di un percorso… Read More “Archeologie del cielo”, di Chiara Mutti, letto da Marco Onofrio

Francesca Scialanga: “Dimmi il segreto della stesura”

Quel cuscino era un inganno, seta finta infarcita di pelo ruvido d’animale. Si è rovinato subito, con la prima cenere di sigaretta che non sei riuscito a ciccare. Me le ricordo bene, le tue dita che la stringevano, le tue gambe insaccate sotto una coperta di pile comprata all’Ikea. Un livido grigio, irregolare, la cucitura… Read More Francesca Scialanga: “Dimmi il segreto della stesura”

Orietta De Filippis: Giovanni Giraud, commediografo e “disinvolto uomo d’affari” – II

Uomo d’ingegno, di mediocre cultura ma conoscitore della più agguerrita tecnica teatrale, dotato di grande ironia, faccia tosta e spirito bizzarro, Giraud raccontò l’uomo della sua epoca (quella dell’Impero e della Restaurazione), caratterizzata dal tornaconto, dal trionfante interesse personale e dall’ipocrisia, rappresentò la società di allora, decrepita e corrotta, “il vecchio mondo che ruinava intorno… Read More Orietta De Filippis: Giovanni Giraud, commediografo e “disinvolto uomo d’affari” – II

Orietta De Filippis: Giovanni Giraud, commediografo e “disinvolto uomo d’affari” – I

  Giovanni Giraud nacque a Roma il 28 ottobre 1776 dal conte Ferdinando. Suo zio era il cardinale Bernardino Giraud, che fu Arcivescovo di Ferrara. La famiglia, di origine francese, si trasferì da Lione a Roma sul finire del Seicento e si romanizzò, tanto da contrarre il vezzo che il cognome Giraud si pronunciasse all’italiana,… Read More Orietta De Filippis: Giovanni Giraud, commediografo e “disinvolto uomo d’affari” – I