Pacetti Massimo

Massimo Pacetti è nato a Sesto Fiorentino e vive a Roma. Giornalista, è stato direttore e fondatore della rivista “Dimensione Agricoltura” e direttore delle riviste “Humus” e “Nuovo Diritto Agrario”. È stato consigliere provinciale per la provincia di Firenze per tre legislature (1980, 1985, 1990), presidente nazionale della Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) e del Consorzio Nazionale Olivicoltori (CNO), nonché consigliere del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL). Ha pubblicato i seguenti volumi di poesia: Cammineremo tenendoci per mano (Il pavone, 2002), Sogni e segreti (Il pavone, 2005, prefazione di Walter Veltroni), La risalita (Edizioni del Giano, 2007), Lo spirito del tempo fra musical e manga (Artescrittura, 2009), La danza della notte (Otma, 2010), Tempo massimo (Progetto Cultura, 2011), La notte dei ragni (Progetto Cultura, 2012) Nomade (Lepisma, 2013). Per la narrativa ha pubblicato il volume di racconti Saltando sopra gli steccati (Edizioni del Giano, 2006) e il romanzo Fuga da Firenze (Lepisma, 2012). Suoi testi sono raccolti in antologie poetiche e sono usciti su riviste letterarie. Ha conseguito premi e riconoscimenti, tra cui il “Città di Livorno”, il “Luigi Di Liegro” e il “Roberto Farina”.

Con EdiLet ha pubblicato:

La montagna interiore. Sopravvivere alla morte di un figlio – a cura di Marco Onofrio – Raccolta di poesie e prose (Collana Extra)

Racconti impertinenti – Raccolta di racconti (Collana Hemingway)

raccontiimpertinenti_small

La terra di tutti – Raccolta di poesie (Collana Extra)

terratutti_small

Pubblicità