Premio Internazionale di Poesia “MASIO LAURETTI”, VIII edizione, 2023: il Bando di Concorso

Locandina VIII Edizione Premio Lauretti

L’Associazione Culturale Sfera di Aprilia (LT)

con il patrocinio culturale di WikiPoesia

INDICE il 

Premio Internazionale di Poesia “Masio Lauretti” – VIII edizione (2023)

Il Premio ha carattere internazionale, prevedendo la partecipazione di studenti frequentanti scuole e sezioni secondarie italiane in Europa.

Il fine è promuovere la poesia tra le nuove generazioni quale importante mezzo espressivo nella complicata fascia d’età che va dalla pubertà all’età adulta. Gli adolescenti hanno bisogno di nutrirsi di pensieri per completare la maturazione della loro mente, sviluppando la riflessione e l’autoriflessione, il linguaggio, la regolazione dei comportamenti e delle emozioni. La poesia è una possibilità in più, poiché attraverso il processo di creazione poetica i giovani possono ritrovare il piacere di seguire un processo di maturazione e di sviluppo che non può completarsi nell’immediatezza di un click. In tal modo la poesia diventa mappa e guida per iniziare e terminare futuri processi creativi e di pensiero.

Come per le precedenti edizioni verrà richiesto il patrocinio delle istituzioni.

Sito: masiolauretti.wixsite.com/premio | Indirizzo mail: masiolauretti.premio@gmail.com

BANDO E REGOLAMENTO DEL CONCORSO

Pubblicato il 17/10/2022

Art. 1 – Partecipazione e iscrizione

  1. Il Premio Internazionale di Poesia “Masio Lauretti” è aperto a tutti gli studenti frequentanti scuole o sezioni italiane site nei seguenti paesi:
    • Albania;
    • Bulgaria;
    • Francia;
    • Germania;
    • Grecia;
    • Italia;
    • Repubblica Ceca;
    • Romania;
    • Russia;
    • San Marino;
    • Serbia;
    • Slovacchia;
    • Spagna;
    • Svizzera;
    • Turchia;
    • Ungheria. 
  2. Il concorso è suddiviso in due sezioni: riservata agli studenti delle scuole secondarie di primo grado (scuole medie); riservata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado (scuole superiori).
  3. Il concorso è gratuito, pertanto non è richiesta alcuna quota di iscrizione.
  4. L’iscrizione può essere effettuata soltanto attraverso i moduli Google raggiungibili dal sito del Premio [v. copertina]. Non saranno accettate iscrizioni in modalità diverse.
  5. Il modulo di iscrizione degli studenti minorenni deve essere compilato da un genitore responsabile legalmente, che, inviando il modulo,
    • autorizza l’iscrizione del minore al concorso [v. art. 4 comma 2];
    • dichiara di aver preso visione del presente regolamento di concorso e di accettarne tutti gli articoli [v. art. 4 comma 6];
    • autorizza il trattamento di tutti i dati forniti [v. art. 4 comma 1];
    • dichiara che le opere presentate sono inedite e frutto dell’ingegno del minore [v. comma 12 e art. 4 comma 3].
  6. Il modulo di iscrizione degli studenti maggiorenni deve essere compilato dallo studente stesso, che, inviando il modulo,
    • richiede la propria iscrizione al concorso;
    • dichiara di aver preso visione del presente regolamento di concorso e di accettarne tutti gli articoli [v. art. 4 comma 6];
    • autorizza il trattamento di tutti i dati forniti [v. art. 4 comma 1];
    • dichiara che le opere presentate sono inedite e frutto del proprio ingegno [v. comma 12 e art. 4 comma 3].
  7. Gli insegnanti possono farsi carico delle iscrizioni dei propri alunni compilando il modulo a loro dedicato, in cui caricare le scannerizzazioni in formato PDF (.pdf) delle schede di partecipazione cartacee [allegate alla fine del bando] e le singole poesie degli studenti [v. comma 11]. Per le schede di partecipazione cartacee valgono le stesse autorizzazioni e dichiarazioni elencate nei commi 5 e 6. Nel caso in cui le schede scannerizzate fossero illeggibili o mancanti dei dati necessari alla partecipazione, i singoli studenti sarebbero esclusi dal concorso.
  8. Si può concorrere con un massimo di due poesie in lingua italiana o in lingua regionale (dialetto) con annessa traduzione in lingua italiana.
  9. Ogni poesia deve rientrare in uno dei seguenti temi:
  • tema libero (sia sezione A che sezione B) [vedi comma 2];
  • tema “Salvaguardia del pianeta” (solo sezione A);
  • tema “Ascolto empatico” (solo sezione B).
  1. La lunghezza di ogni poesia non deve essere superiore a 36 versi.
  2. Ogni poesia deve essere caricata in formato documento di Word (.docx) all’interno del modulo di iscrizione. Tale documento deve contenere oltre la poesia anche il nome dell’autore, il titolo e il tema [v. comma 9] e deve essere redatto nel seguente modo:
  • tipo di carattere: Times New Roman;
  • dimensione carattere: 12;
  • colore carattere: nero;
  • formattazione: normale (non tutto maiuscole);
  • interlinea: singola;
  • allineamento: a sinistra.
  1. Le opere saranno sottoposte a verifica e, in caso di plagio, escluse dal concorso.
  2. L’iscrizione deve essere effettuata entro e non oltre le ore 23:59 del 28/02/2023.

Art. 2 – Composizione della giuria

  1. La giuria è composta da:
  • Franca Palmieri – scrittrice e Presidente del Premio;
  • Nicolò D’Ignazio – studente della Facoltà di Lettere e Filosofia e Segretario del Premio;
  • Dante Maffia – scrittore, poeta e Presidente della Giuria;
  • Marco Onofrio – scrittore e critico letterario;
  • Antonella Rizzo – pedagogista e scrittrice;
  • Giada Lauretti – medico-chirurgo e neuropsichiatra infantile;
  • Gianluca Fanucci – Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili del Comune di Aprilia;
  • Fausto Rosa – studente della Facoltà di Lettere e Filosofia e primo classificato della sezione B della VI edizione.
  1. Uno studente tra i primi classificati sarà inserito nella giuria dell’edizione successiva, purché maggiorenne e frequentante una scuola sita in Italia.

Art. 3 – Premi e cerimonia di premiazione

  1. La giuria decreterà i primi tre classificati del tema libero per ciascuna delle due sezioni [v. art. 1 comma 2] e i vincitori assoluti dei temi “Salvaguardia del pianeta” e “Ascolto empatico” [v. art. 1 comma 9].
  2. La giuria assegnerà anche menzioni d’onore, menzioni di merito e riconoscimenti speciali.
  3. Le opere dei suddetti saranno incluse in un’antologia edita e pubblicata in cartaceo da Pettirosso Editore.
  4. In base alla classifica finale saranno assegnati in premio trofei, targhe, medaglie e diplomi. A ogni vincitore sarà inoltre consegnata una copia dell’antologia di cui al comma 3.
  5. L’Ordine dei Medici di Latina intende assegnare premi in denaro ai primi tre classificati del tema libero della sezione B e al vincitore del tema “Ascolto empatico”. Per la riscossione degli stessi sarà necessario presentare un documento di riconoscimento, il rispettivo codice fiscale e l’IBAN.
  6. L’artista Massimiliano Drisaldi offrirà una sua opera al primo classificato del tema libero della sezione A.
  7. Gli organizzatori si riservano di conferire ai vincitori ulteriori premi, quali libri di narrativa, libri di poesia o altro.
  8. La cerimonia di premiazione si svolgerà di domenica nel mese di maggio 2023 in una sede istituzionale del Comune di Aprilia (Italia). La premiazione è la fase conclusiva di un percorso di creatività espressiva individuale o laboratoriale al termine del quale sono fondamentali la valorizzazione dello studente, la condivisione, lo scambio e la socializzazione degli autori partecipanti. Viene perciò considerata parte integrante e sostanziale del Premio.
  9. Non è previsto in nessun caso il rimborso delle spese di trasferta.
  10. Nel mese di aprile 2023 saranno divulgati i nomi di tutti vincitori, mentre la classifica finale sarà resa nota durante la cerimonia di premiazione stessa.
  11. I vincitori saranno avvisati del luogo e del giorno della cerimonia tramite posta elettronica, mentre non è prevista comunicazione per coloro che non siano risultati vincitori.
  12. L’adesione di presenza alla cerimonia di premiazione deve essere data entro e non oltre una settimana dal ricevimento della mail di cui al comma 11, pena l’esclusione dalla classifica e la conseguente perdita del premio.
  13. I vincitori dovranno ritirare personalmente i premi nel corso della cerimonia di premiazione e, in caso di mancata presenza in seguito all’adesione, il premio corrispondente sarà assegnato al primo escluso delle varie categorie di appartenenza alla classifica, previo ricalcolo della stessa.
  14. Non è prevista in nessun caso la spedizione dei suddetti premi.
  15. Nell’eventuale impossibilità di svolgere la cerimonia di premiazione gli organizzatori del Premio si riservano il diritto di modificare la data e la modalità di svolgimento della cerimonia e di consegna dei premi.

Art. 4 – Trattamento dei dati personali e delle opere

  1. Con la partecipazione al concorso si autorizza il trattamento dei dati personali da parte della Segreteria del Premio Internazionale di Poesia “Masio Lauretti” e dell’Associazione Culturale Sfera di Aprilia (LT) ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e dell’art. 13 del GDPR 679/16 “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”. I dati saranno utilizzati unicamente in funzione della gestione del concorso, nonché per l’invio di notizie relative alle attività del Premio, dichiarando fin da ora di liberare gli organizzatori del Premio e l’Associazione da qualsivoglia responsabilità.
  2. In caso di partecipante minorenne l’autorizzazione al trattamento dei dati personali del minore deve essere consentita dal genitore responsabile legalmente, i cui dati sono presenti nel modulo di partecipazione per minorenni.
  3. Gli organizzatori del Premio e l’Associazione non si assumono alcuna responsabilità per eventuali dati non veritieri, plagi o per qualunque altro atto non conforme alla legge, compiuto dall’autore o dal genitore responsabile legalmente.
  4. Le opere presentate non saranno restituite, mentre i diritti rimarranno comunque degli autori. Le opere inviate saranno considerate come cedute alla Segreteria del Premio e all’Associazione a titolo gratuito e permanente senza avere nulla a pretendere come diritto d’autore, pur rimanendo l’autore il legittimo proprietario dell’elaborato stesso con il diritto di cederlo anche a terzi. La Segreteria e l’Associazione hanno ogni diritto per utilizzare, pubblicare, commercializzare liberamente, gratuitamente e senza alcun limite e condizione, totalmente o parzialmente, con qualsiasi forma o mezzo, l’elaborato presentato con l’unico onere di menzionarne l’autore e non si ritengono responsabili di qualsivoglia rivendicazione del materiale inviato al concorso da parte di terzi.
  5. Le opere potranno essere sottoposte a operazioni di correzione prima della pubblicazione sull’antologia di cui all’art. 3 comma 3.
  6. La partecipazione al concorso implica la completa presa visione e l’accettazione integrale del presente regolamento di concorso, che la Segreteria del Premio si riserva di correggere anche dopo la data di prima pubblicazione. Farà fede l’ultima versione pubblicata sul sito del Premio [v. copertina].
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.