Antonella Caggiano: “Poesia ecologica”

plitvice-lakes-g16c2ffb7e_1920

POESIA ECOLOGICA

Chiare fresche
dolci acque
dove i miei capelli erano strada di viandanti
e le braccia della fiacca luna
si allungavano in coltri d’odorose spighe
già pane.
La beltà splendea panica e
frizzante intorno
come scroscio di colpo nel cuore
a refrigerare il tempo dell’armonia
nella pelle salata dell’acqua che s’azzurra.
L’anima si rallegra
su fonti guizzanti d’improvvisi calanchi
e distese a inviolarsi
di immensi quadri di Van Gogh.
Si spalancano cosce nude
di tramonti pennellati
su spase di prati lagune campi rosseggianti
fra sguardi antichi di stelle
cuciti sul tappeto bramante di sogni
e il profilo nudo
di una donna all’orizzonte
adagiata.

Antonella Caggiano

Pubblicità

Un pensiero riguardo “Antonella Caggiano: “Poesia ecologica”

  1. Dal Petrarca al…Botticelli hai racchiuso nelle tue mirabili strofe l’orgoglio e la grandezza del popolo..italiano.
    Auguri per questo estro che al passar dei giorni si ingigandisce a dismisura !!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.