Bernardo Santos: “La tua bocca d’acqua rotta nel buio” (2017)

carbono

LA TUA BOCCA D`ACQUA ROTTA NEL BUIO

Dalla tua bocca rotta sorge
la storia dell’acqua sulla mia lingua
e nell’umido e nel buio
scende la mia lingua alla tua bocca.

E mi irroro nella tua bocca
come un bambino che naviga
quando la tua lingua abita in me
e goccia dolci accenti.

E c’è solo la tua bocca
e io sono la tua lingua che muove
uomini antichi, la notte.

E apro la mia bocca nella tua bocca,
sposto la mia lingua sulla tua
e sono due bocche in una.

Bernardo Santos
(da “Carbono 14”, Baile del Sol, 2017)




Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.