ALBERTO MORAVIA: il mare di Ostia

wave-3473335_1920

Eccoci sulla rotonda, davanti al mare. È in tempesta il mare, verde torbido, con cavalloni vitrei e ricciuti dai quali il libeccio fa volar via brandelli di schiuma; e tra un cavallone e l’altro, certe vaste saponate distese, esauste, sparse di cerchi bianchi che si allargano e si disfanno come le marezzature di un tessuto cangiante.

Alberto Moravia
(da Il Paradiso, Bompiani 1970)

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.