Antonella Antonelli: “Acini d’uva”

bunch-of-grapes-3624963_1920

ACINI D’UVA

Acini d’uva avanzano
del grappolo
ch’è stato
gli anni del nostro amore.


Si staccano
e rotolano
pestati sotto i piedi.

E dal raspo
che fu linfa

tra le mani scheletro

nuda ci resta
la rugosa
secchezza.

Antonella Antonelli
(da In una notte lunga di un giorno che non conta,
Tracce Edizioni, 2013)

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.