Tutto e ogni singola cosa

di Cristina Polli

Leggendo le poesie di Cristina Polli, qui riunite nella sua raccolta d’esordio, sembra di ascoltare la voce di quella figlia di Ulisse di cui non troviamo testimonianze nei testi antichi e tuttora attuali dell’odissea degli umani. Un canto dalle sponde, con lo sguardo rivolto in più direzioni e che trae note originali dall’incontro tra l’osservazione attenta, del grande così come del piccolo, e la meditazione che sgorga da una consuetudine, da una vera e propria cura introspettiva.

(dalla Prefazione di Anna Maria Curci)

La scrittura poetica di Cristina Polli circoscrive il bordo del limite per tentare un esorcismo liberatorio dell’abisso. La poesia è uno specchio dove mettere a fuoco il volto autentico della vita, è «barricata all’incontro» e ultimo baluardo di resistenza: dona la sintesi lenitiva della metafora ma non cerca l’illusione consolatoria, bensì «lo scontro affilato di parole / versate come sale sulle piaghe».

(dalla Postfazione di Marco Onofrio)

Dati: 2017, pp. 68, brossura
Prezzo: 10 euro

Acquista in contrassegno o con bonifico, attraverso l’apposito form.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.