Zingari della galassia

di Luigi Gallo

zingaridellagalassia2_bigFantascienza “politica”con stile barocco. Attraverso un linguaggio lirico-visionario, Luigi Gallo ci trasporta nel futuro lontano in cui un dispotico Governo Galattico Centrale controlla la comunità umana, dispersa in vari pianeti, usando il Programma Nostalgia (basato sul recupero di oggetti terrestri). Ma la nostalgia alimenta anche la ribellione su uno sfondo di rifiuti, carrette e straccivendoli dello spazio, che rinvia a Philip K. Dick e nel cinema a Waterworld e MadMax. Se l’incontro con la bellezza ha un effetto destabilizzante, il puer eternus Peter potrà però riedificare la comunità umana sulla base di una idea diversa di cultura, non più finalizzata al mero calcolo. La rivolta nasce così dal contatto con il passato e non da proiezioni utopiche. In questo romanzo carico di idee e suggestioni visive la fantascienza incontra la filosofia, con felice divulgazione ed entro una storia raccontata con insolito espressivismo.

Filippo La Porta

Dati: 2011,  312 pp. , brossura
Prezzo: 13 euro

Acquista in contrassegno o con bonifico, attraverso l’apposito form

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.