Poemetto spurio

di Fabio Zanello

poemetto_spurio_bigFrammenti e derive di materiale sociologico; l’ostensione, in un catalogo ineffabile, della nostra teologia merceologica; un uomo che si perde, con rammarico, per guadagnare, senza rammarico, la dimensione reale della vita: una perdita senza redenzione.
“Poemetto spurio & Sigaretta in piazza” raccoglie due odi di intrattenimento mistico. Due poemi filosofici dove si dispiega, con una voce modulata tra intonazione classica e hip hop (ironia estatica di un vecchio monaco che scende in città), questa certezza finale. Una certezza in cui precipita la coincidenza fra la realtà e la sua trascendenza in un gioco esiziale con la parola e il pensiero dove il modo della poesia è un modo della coscienza. Siamo nel perenne esilio fra occidente e oriente insieme a Ibn Arabi e i suoi vari discepoli, fedeli d’amore, sporchi di realtà e trascendenza; banditi come Dante e pentiti pieni di incubi come Boccaccio.
È il poema viscerale e, quindi, filosofico che canta le gesta di un nuovo Siddhartha, vestito della nudità di Diogene il cane, ramingo per le strade, tra maniaci del serenase, ebree schizofreniche, impasticcati  e tossici, gente che paga gli errori di una vita; o segregato nella sua casa eremo, tra nostalgie e amori imperfetti, mancanze che slargano e fanno grande il cuore. Un principe orientale sporco come Diogene, un padre del deserto che scende in città, un salvatore che non sa di esserlo e che non vuole esserlo, un irriverente pazzo per dio, uno dei suoi giullari, o, come dice Zanello, “un ayatollah che non si altera”. “che bello essere vivi, ma per davvero, ohp.là!…”

Dati: 2011, pp. , brossura
Prezzo: 12 euro

Acquista in contrassegno o con bonifico, attraverso l’apposito form.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.