Il navigante del plenilunio

di Valter Casagrande

ilnavigantedelplenilunio_bigOgni generazione sembra andare alla ricerca di una propria poesia “popolare” che, a suo modo, tenta di definire. “…Donde estan los poetas andalusos?”. Che fine hanno fatto i nostri “andalusi”, i cantori della nostra comunità? Non intellettuali d’avanguardia, ma persone consapevoli della fatica del vivere. In una direzione simile, dopo decenni di decantazione della vena poetica civile, sembra muovere Valter Casagrande nella raccolta di cinquantadue composizioni qui presentate, che della poesia popolare hanno diverse caratteristiche. L’Autore stesso attesta una predilezione per i versi “leggeri, scarni, musicali e di facile comprensione”; quanto basta per non indulgere un intimismo ermeticamente liricheggiante, ma per attingere, piuttosto, a contenuti psicologici e sociali attraverso esperienze condivise dai più; oltre che attraverso un’allegoria, spesso ricorrente in letteratura, che è quella del viaggio. In questo caso, una navigazione nel mare subacqueo delle “immagini scaturite dalle sensazioni” con la fiducia di trovare un approdo nell’emersione in superficie.

(dalla prefazione di Raffaello Utzeri)

Dati: 2007, 108 pp., brossura
Prezzo: 12 euro

Acquista in contrassegno o con bonifico, attraverso l’apposito form

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.